Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+ 39 333 73 81 617

Il mio Blog

repubblica ceca

La Republica Ceca è un piccolo stato dell’Europa Centrale, storicamente formato dalle regione della Boemia, della Moravia e di una parte della Slesia. La capitale è Praga. Confina a Nord con la Polonia, a Est con la Slovacchia, a Sud con l’Austria e a Ovest con la Germania. La Repubblica Ceca è nata nel 1993 dalla divisione della Cecoslovacchia nei due Stati Slovacchia e Repubblica Ceca,dal 2004 fa parte della Unione Europea. La Repubblica Ceca è una Repubblica parlamentare e multipartitica. La lingua ufficiale è il ceco, la moneta è la corona ceca.

Geografia e Clima 

Lo Stato non è molto grande, paragonato all'Italia è poco più piccolo dell'area che risulta dall'unione di Lombardia, Toscana, Emilia-Romagna e Abruzzo. Il territorio è ricco di fiumi e laghi. I fiumi principali che attraversano il paese sono l’Elba, la Moldava, il Neisse e l’Oder. Tutto il paese è prevalentamente collinare con montagne basse e piccole pianure vicino ai fiumi. Il clima della Repubblica Ceca è moderatamente continentale, con inverni molto freddi, con temperature spesso sotto lo zero, ed estati moderatamente calde con nottate fresche..

Dati demografici

La Repubblica Ceca è formata dalle due regioni storiche della Boemia e della Moravia ed è suddivisa in 14 distretti. La maggior parte della popolazione, il 73%, vive nelle aree urbane. Le città principali sono Praga, Brnoe e Ostrava. Il 96% della popolazione è di origine ceca, mentre gli altri gruppi etnici sono meno numerosi (tra questi ucraini, slovacchi ed altri). Il 34% della popolazione della Repubblica Ceca non appartiene nessuna religione, il 10% sono cattolici, mentre il resto sono i membri di altri religioni.

Economia

La Repubblica Ceca si conferma tra le economie più dinamiche di tutta l’Unione Europea. Lo indicano i dati diffusi dall’Ufficio di Statistica Ceco. Secondo le prime stime il prodotto interno lordo ceco è aumentato nel 2017 del 4,5%. La crescita è aumentata verso la fine dell’anno del 5,1% e con una crescita congiunturale dello 0,5%. L’economia è cresciuta a un ritmo quasi doppio rispetto al 2016. La crescita è stata visibile su tutti i settori, soprattutto nel commercio estero e nella spesa sui consumi delle famiglie. In generale, tutti i settori dell'economia nazionale sono in crescita, soprattutto industria e servizi. L’economia ceca è in crescita anche in confronto agli altri Paesi dell’Unione Europea. La crescita del PIL è al secondo posto nell' UE dopo la Romania. Nel quarto trimestre l’economia ceca è cresciuta quasi il doppio rispetto alla media dell’UE (+2,6%) e a quella dell’eurozona (+2,7%).

 

Opportunità per il commercio

La Repubblica Ceca ha un'economia aperta al commercio estero e negli ultimi anni ha guadagnato numerose posizioni nella classifica dei mercati esteri di riferimento delle imprese straniere. In particolare i settori più sviluppati sono automotive, meccanico, elettronico, aerospaziale, chimico, energetico. Le potenzialità dell'Unione Europea è Praga, città moderna e internazionale, che risulta oggi la 5° area urbana più ricca d’Europa a parità di potere d’acquisto.

 

Commercio italo-ceco

L’Italia continua ad essere uno dei maggiori partner commercialii con la Repubblica Ceca. Nel 2017 l’interscambio è cresciuto del 6 % dall’anno precedente. La grande maggioranza degli investimenti italiani ha interessato l’industria e più di un terzo ha riguardato il settore automotive, seguito dall’industria dei macchinari e dall’industria chimica. Particolarmente significativi anche gli incrementi registrati nel comparto calzature e moda e nel settore vinicolo.

I prodotti Made in Italy, dall’abbigliamento all’arredamento, dalla meccanica al food&beverage, sono riconosciuti e sempre richiesti in Repubblica Ceca. Made in Italy è il sinonimo di qualità, tendenza, stile, tradizione e benefici per la salute. I cechi arredano le loro case con i piastrelle e ceramiche italiane, apprezzano sempre di puù i prodotti agroalimentari come l’olio extravergine di oliva ed vino italiano.

Fonti:

https://www.czso.cz

http://www.camcomitaceca.it/

http://www.veronasera.it/economia/opportunita-economiche-repubblica-ceca-1-marzo-2017.html

http://www.exportiamo.it/aree-tematiche/13194/la-repubblica-ceca-corre-verso-il-progresso-ok/

A cura di K. Arekhva

Abruzzese di nascita, bolognese, per molti anni, di adozione, di nuovo abruzzese di ritorno. All’università ho avuto la grande fortuna di dedicarmi allo studio di ciò che più mi appassionava: la cultura e le lingue straniere.

 

Ed è stato così che dopo la Laurea e la Specializzazione in Lingua e Letteratura Russa, ho anche intrapreso il percorso del Dottorato di Ricerca in Letterature Comparate presso la Scuola Dottorale dell’Università di Bologna. Anni spesi a capire culture lontane, non soltanto alla scrivania, ma viaggiando per lunghi periodi (e freddi inverni!) soprattutto tra Mosca e San Pietroburgo.

Informativa Privacy
Leggi tutto